Per quanto negli anni abbiano preso piede le macchinette del caffè, la Moka è una caffettiera che non passerà mai di moda; si è rinnovata prendendo colori e senbianze diverse cercando però di mantere uno stile molto vintage.

Presi dalle nuove soluzioni moderne, le tempistiche ridotte ed altro, ci siamo forse dimenticati del profumo aromatico che sprigiona la Moka, un’odore di caffè che invade tutta la casa e che, secondo un recente studio, mette il buonumore.

La Moka è sinonimo di casa, mi ricorda molto le domeniche in famiglia con la nonna: arrivavano gli ospiti e subito provvedeva a riempirla creando la classica “montagnetta” da originaria del sud. Alcuni la sconsigliano, altri no, ma le tradizioni vanno portate avanti e poi, diciamocela tutta, è la qualità del caffè a fare sempre la differenza. Se c’è un’azienda Made in Italy che ha saputo rivoluzionare la Moka è Mokavit, un brand sito in Piemonte, precisamente ad Ornavasso, vicino al Lago Maggio e al Lago d’Aorta.

MOKAVIT: FUSIONE TRA CLASSICO E MODERNO

Mokavit è un’azienda italiana specializzata nella produzione di moka 100% Made in Italy con prodotti di alta qualità. Con loro è nata la prima Moka ad induzione 7 facce, caratterizzata da una struttura elegante (bi-metallo), resisente e in grado di distruibuire il calore in maniera più uniforme. Questo garantisce una cottura del caffè ottimale e veloce.

Come già detto, si tratta di un articolo compatibile con tutte le fonti di calore infatti, anche se in possesso di una cucina moderna e ad induzione, è possibile godere appieno di questo storico prodotto. 

L’ azienda artigianale Mokavit offre già un vasto shop online all’interno del quale è possibile acquistare e personalizzare qualsiasi Moka inoltre, sono presenti anche i vari accessori come le tazzine (indispensabili) e la loro miscela di caffè.

Come già detto, si tratta di un articolo compatibile con tutte le fonti di calore infatti, anche se in possesso di una cucina moderna e ad induzione, è possibile godere appieno di questo storico prodotto. 

L’ azienda artigianale Mokavit offre già un vasto shop online all’interno del quale è possibile acquistare e personalizzare qualsiasi Moka inoltre, sono presenti anche i vari accessori come le tazzine (indispensabili) e la loro miscela di caffè.

Il caffè Mokavit “SXN1″ ha un sapore molto deciso, è ideale per la preparazione dei dolci ma anche appagante per i veri amanti del caffè. La miscela in questione si può definire “ardimentosa” poichè caratterizzata da una combinazione di aromi provenienti da tutto il mondo.

Con Mokavit spicca il contesto artigianale di alta gamma e raffinatezza, un insieme di aspetti che giustificano il costo. Sono prodotti pensati per gli appassionati / amanti della tradizione che, grazie alla loro indiscutibile eleganza, diventano un grazioso accessorio per la casa.

Mokavit abbraccia il tema della sostenibilità a 360 gradi offrendo ai suoi clienti prodotti sostenibili nel rispetto dell’ambiente. Le loro caffettiere durano a lungo e non hanno bisogno di un intervento di manutenzione frequente o, tuttavia, eventuali riparazioni. Il brand si affida a fornitori italiani utilizzando materiale di merito ma anche riciclabile al 100%, per questo motivo la Moka è costruita interamente in alluminio.

Infine, sempre per preservare l’ambiente e difendere la bellezza della natura, Mokavit ha studiato un prodotto facilmente pulibile con acqua piuttosto che con detersivi o altri detergenti aggressivi. Pertanto non è adatto alla lavastoviglie.

Ciò che vedete raffigurato in foto è il set Total Black, uno dei tanti da loro proposti. Si tratta di una soluzione vincente e, perchè no, un’idea regalo da prendere in considerazione; in questo specifico caso a sostenere le caffettiere vi è un vassoio in legno verniciato di nero, ben costruito, moderno e raffinato.

Mokavit ha saputo dare un tocco di modernità a ciò che è la tradizione legata al caffè nel nostro paese ad ogni modo, oltre al prodotto –davvero ben fatto e resistente– anche la miscela ha un sapore piacevole per il palato, decisa e non troppo forte. Proprio da questa ho preso spunto per realizzare un ottimo tiramisù.

Con Mokavit ho riscoperto il piacere del caffè della Moka, ritrovando la manualità del processo di preparazione e gli odori di un tempo, quelli che solo la caffettiera può esalare.

L’ azienda offre garanzia a vita e spedizione gratuita in tutta Europa.

Tiramisù con panna

INGREDIENTI

  • 3 uova freschissime
  • 240g di panna zuccherata (se preferite zuccherarla voi vi basterà aggiungere 30 o 40g di zucchero)
  • 250g di mascarpone
  • 140g di zucchero
  • 3/4 confezioni di savoiardi
  • Caffè
  • Cacao amaro

ISTRUZIONI

Per prima cosa dividete i tuorli dagli albumi, quindi munitevi di due scodelle nelle quali lavorare. Attenzione a non far cadere nessuna traccia di tuorlo nell’albume. Montate il rosso delle uova con lo zucchero dopodiché, aggiungete il mascarpone poco alla volta: iniziate prima con un cucchiaio e, successivamente, incorporate il resto; continuate a lavorare fino a rendere tutto omogeneo. A questo punto montate il bianco a neve ed aggiungetelo al composto precedente mescolandolo dal basso verso l’alto (con delicatezza).

Montate la panna zuccherata e mantecatela al composto con un movimento che va sempre dal basso verso l’alto. Preparate il caffè e versatelo in una terrina nella quale inzupperete i savoiardi.

N.B. Qualora non aveste la panna zuccherata provvedete a zuccherarla voi aggiungendo 30/40g di zucchero.

Non vi resta che preparare gli strati: cominciate mettendo alla base una cucchiaio di crema, i savoiardi inzuppati nel caffè e un altro strato di crema, così fino ad ultimare con il cacao amaro.

Lasciate riposare in frigo 5 ore o, ancora meglio, un giorno.

COME PASTORIZZARE LE UOVA

Se preferite pastorizzare le uova allora dovrete seguire un procedimento leggermente diverso. Dividete i tuorli dagli albumi e lasciateli da parte (gli albumi non vi serviranno). In un pentolino versate almeno 40ml di acqua e tutta la quantità di zucchero sopra indicata, lasciate scaldare a fiamma bassa ed attendete che questo si sciolga. Dovrà formarsi uno sciroppo raggiunta la temperatura di 121°.

Iniziate a montare i tuorli e versateci sopra lo sciroppo continuando a mescolare. Proseguite con il mascarpone e la panna.

213765164_2175611015912394_3886657363549443863_n
Una ragazza con tante passioni trasformate in un lavoro: tecnologia, dolci e cucina sono il mio mondo. Mi ritengo una persona con buone capacità organizzative, semplice, socievole con volontà di imparare e collaborare. Mi esprimo attraverso la scrittura, mi occupo di Affiliate Marketing e Social Network.